In Formula 1 ma con la «Fantasia»

Vivere il gusto dell'alta velocità. I più trepidanti potranno sperimentare il simulatore interattivo attraverso una riproduzione in scala reale di una monoposto di Formula 1 su una piattaforma a sei assi. Si potrà fare anche questo sulla nuova regina della flotta di Msc Crociere approdata ieri nel Porto di Genova. Si chiama «Msc Fantasia» ed è la nave più grande mai costruita da un armatore europeo.
«Battezzata» a Napoli ha puntato la prua verso la Lanterna ed è arrivata in mattinata. Ad accoglierla il tradizionale scambio di Crest tra i vertici della compagnia, il comando della nave e le autorità marittime locali per dare il benvenuto al primo scalo della nave. Ma anche migliaia di turisti. «La scelta di posizionare nel capoluogo ligure la nostra super ammiraglia Msc Fantasia conferma l'importanza di Genova come home-port nei piani strategici della Compagnia - ha dichiarato Domenico Pellegrino, direttore generale di Msc Crociere -. Nel 2008 le nostre navi hanno effettuato a Genova 135 scali, per un totale di 500mila passeggeri movimentati, un numero destinato a crescere nel 2009».
Lunga sei volte la Torre di Pisa, alta come un palazzo di sei piani, Msc Fantasia è capace di ospitare 3.959 passeggeri all'interno delle sue 1.637 cabine, delle quali 107 suite (99 sono nell'area Vip denominata Msc Yacht Club) e 1.151 cabine esterne con balcone. A progettarla è stata lo Studio Jorio di Genova che ha pensato ad una concezione interna molto articolata creando - pur nelle gigantesche dimensioni - angoli coinvolgenti e privati. Con delle novità assolute: come la superficie delle scale ricoperta da cristalli Swarovski e l'innovativo Yacht Club, un ponte riservato con tanto di maggiordomo in stile inglese, per chi sulla nave vuole vivere da vip tra servizi esclusivi: dalla sistemazione dei bagagli alla prenotazione delle escursioni, dal servizio in camera alla scelta di sigari, liquori e champagne. Il tutto per una somma che va dai 3mila ai 4.500 euro. Nei 27mila metri quadrati di spazi pubblici disponibili, trovano posto anche 5 piscine - tra cui «I Tropici» con copertura scorrevole; 12 vasche idromassaggio e un Acquapark con 150 fontane e getti d'acqua.
Ai palati più fini sono dedicati invece i quattro ristoranti come El Sombrero, Tex Mex per serate messicane e l'Etoil, il ristorante francese e quello genovese. Tra i diciotto bar di bordo c'è anche la Cantina Toscana con i migliori vini italiani e le specialità regionali, quello in stile newyorkese e quello dove trascorre serate di tifo scatenato. «Msc Aurea» è invece il regno del benessere del corpo e della mente. Un paradiso di luci soffuse, musiche rilassanti e vista sul mare per la thalassoterapy-room; la thermal area, la gymnasium e l'area relax. C'è anche il teatro con 1.603 posti; un casinò, delle discoteche con privè e nell'area virtuale un cinema in 4d. E per i più piccoli, il «Polo Nord» un'area giochi di 400 metri quadrati interamente dedicata al mondo dei ghiacci.
«Msc Fantasia rappresenta ancora una volta una grande occasione per il rilancio del settore croceristico di Genova - ha dichiarato il presidente dell'Autorità Portuale Luigi Merlo -. La Compagnia ha investito nel nostro porto. E noi, cogliamo al volo opportunità, affinché sia fatto un grande lavoro».