Formula 1, Gp Spagna Raikkonen vola in prova

Il finlandese subito davanti a tutti in entrambe le sessioni di libere. Buon risultato delle Renault, indietro le McLaren. Il campione del mondo: "Domani andrà bene"

Barcellona - Il finnico non ci sta a fare il secondo. Di nessuno. Dopo il successo di Felipe Massa in Barhein, Kimi Raikkonen mette subito la freccia al Montmelò. Già nelle prime due sessioni di prove libere il finlandese della Ferrari si piazza al primo posto, staccando il compagno di squadra, McLaren, Bmw, il padrone di casa Alonso e tutto il resto della concorrenza. Dominio assoluto per Raikkonen nel quarto appuntamento con il Mondiale di Formula 1. Dopo aver giganteggiato nella prima sessione, il campione del mondo in carica si è confermato anche nella seconda tornata chiudendo con il miglior tempo di 1'21"935.

Il migliore "Le prove di oggi non significano un granchè, la monoposto hanno un gran passo, per noi non ci sono problemi e domani penso andrà bene". Il ferrarista, ai microfoni di Sky, è cauto nonostante il miglior tempo nelle prove libere di oggi. "Speriamo che le cose vadano bene e non ci siano problemi". Poi sulle gomme aggiunge: "La mescola soft credo sia la migliore e la più veloce, ma anche l’altra va bene. Aspettative per domani? Ci proveremo e vedremo domani come andrà".

Gli altri Migliorano le Renault che ottengono il secondo e terzo tempo rispettivamente con Nelsinho Piquet (1’22"019) e Fernando Alonso (1’22"032). Quarto tempo per la Williams di Kazuki Nakajima (1’22"172), davanti all’altra Ferrari di Felipe Massa (1’22"229) e alla Red Bull di Mark Webber (1’22"238). Settimo Nico Rosberg su Williams, seguito dalla Red Bull di David Coulthard e dalla Force India di Giancarlo Fisichella. Undicesimo Lewis Hamilton con la McLaren-Mercedes, davanti alle BMW di Robert Kubica e Nick Heidfeld e alla Toyota di Jarno Trulli. Sedicesimo Heikki Kovalainen con l’altra McLaren.