Dalla Formula 1 tutta l’esperienza del team iridato

Due titoli nel Campionato del mondo costruttori di F1, spingono sempre più avanti Renault nella realizzazione di modelli di serie speciali nei quali vengono trasferite le esperienze maturate nel massimo campionato. Gli esempi più recenti sono la Mégane F1 Team R26 e la Clio F1 Team R27. Per la prima si tratta dell’evoluzione della New Mégane F1 lanciata nel 2006, rispetto alla quale si presenta con una livrea ancora più aggressiva montata sul telaio Cup, con cerchi in lega da 18” in colore antracite e retrovisori esterni coordinati. All’interno, in bella evidenza, una targhetta numerata che sottolinea l'esclusività di questo modello.
Sotto al cofano c’è un modernissimo 2 litri 16v Turbo che, con interventi sulla cartografia del motore e modifiche all’impianto di scarico, sviluppa 230 cv di potenza massima a 5.500 giri, e vanta una coppia di 310 Nm a 3mila giri. Perfetto l’abbinamento con il cambio manuale a 6 rapporti, con cui si può passare da 0 a 100 in 6,5 secondi ma spuntare anche un consumo medio di 8,5 litri ogni 100km ed emissioni contenute in 200 g/km di CO2. Il telaio Cup comprende avantreno ad asse indipendente e retrotreno a assale flessibile e geometria programmata.
Equipaggiata del differenziale autobloccante, New Mégane F1 Team R26 è l’auto più vicina alle monoposto Renault di F1. Dedicato alla motricità, il dispositivo mantiene l’aderenza in ogni situazione ed è stato realizzato per non creare eccessivi effetti di coppia sul volante. L’impianto frenante prevede pinze anteriori a 4 pistoni Brembo e dischi autoventilanti e forati da 312 mm che garantiscono una frenata al massimo livello. Dal 2003 a oggi sono state oltre 13mila le Mégane Renault Sport vendute nel mondo. Clio F1 Team R27 è stata invece svelata al Salone di Amsterdam di gennaio e arriverà in Italia a maggio. Telaio Cup, cerchi BeBop da 17” Dark Antracite, sedili Recaro avvolgenti adattati alle regolazioni del telaio, la nuova R27 monta un propulsore appositamente realizzato da Renault Sport Technologies. Si tratta di un 2 litri, 16v, aspirato che eroga una potenza di 200 cv a 7.250 giri e, abbinato al cambio manuale a 6 rapporti, sviluppa una coppia massima di 215 Nm a 5.550 g/min. Fortissimo è il legame con Mégane F1 nell’estetica: pinze freno in colore rosso, nuova tinta Giallo Sirio e marcature esclusive Renault F1 Team e World Champion. Importantissimo è il diffusore, derivato dalle competizioni, che canalizza il flusso d’aria in modo da ottenere una spinta posteriore che contrasta l’effetto di portanza. La nuova Clio R27, costruita a Dieppe come la Mégane R26, si pone al di sopra della Clio Renault Sport lanciata meno di un anno fa (8mila unità prodotte) e potrebbe essere una tappa nello sviluppo di una Clio ancora più potente.