LA FORMULA CORRETTA E LE RIME DI MARANO

Voce raccolta ai piani alti di Cologno Monzese dopo l’esordio non proprio esaltante (15% medio) di Formula segreta su Canale 5: «Adesso l’avranno capito che i programmi vanno testati prima di metterli in palinsesto...». Caduta l’ipotesi di chiusura - si era parlato di una sostituzione con il prosperoso Cultura moderna che, invece, con l’avvento di Striscia, occuperà la domenica - stasera debutterà la versione corretta del quiz di Amadeus. La Formula segreta verrà ripetuta più volte durante il programma e semplificata per coinvolgere di più il pubblico. «Speriamo bene...», anche perché, da oggi La Vita in diretta lascerà a Carlo Conti un’Eredità ancora più forte e per il Tg5 potrebbero esser dolori...
Marano fa rima con Milano... È il ritornello ad ogni cambio di dirigenza: porteremo una rete a Milano. Nei fatti c’è già, almeno come produzioni. È la Raidue di Antonio Marano che vi realizza i reality di prima serata (L’Isola e Wild West), il pomeriggio de L’Italia sul due, tutto lo sport da Quelli che alla Domenica sportiva, La Grande notte.
Ma anche con... Salem Su Marano anche un altro rumor. Tra i nomi fatti per la direzione di Canale 5 spunta anche il suo. Marano vanta buoni rapporti con Alessandro Salem, braccio destro di Piersilvio Berlusconi.
Il Bertinotti di Santoro e Freccero «Un rivoluzionario che è diventato presidente della Camera»: così Santoro ha presentato Bertinotti giovedì. Quel giorno Vanity Fair aveva pubblicato un’intervista in cui Carlo Freccero, per spiegare il potere della Tv sulla politica, diceva: «Vespa ha trasformato Fausto Bertinotti da no global a presidente della Camera».
Presta va, firma e torna Che Lucio Presta fosse influente in Mediaset è così noto che Paolo Martini su La Stampa ha coniato il neologismo di Mediaprest. Ma l’agente di Bonolis conserva buone entrature anche in Rai. Antonella Clerici attendeva da mesi il rinnovo del contratto: qualche giorno fa, Presta è entrato in Viale Mazzini e ne è uscito con le firme giuste per Antonella.
I loghi di Oriana Alla morte di Oriana Fallaci la Rai ha dedicato il Primo piano di Raitre, ospiti Furio Colombo e Gaspare Barbiellini Amidei. Mentana, invece, ha condotto un Matrix speciale (19%), con molte immagini provenienti dalla Rai, il cui logo si mischiava con quello di Canale 5.
La Gialappa’s piace a Sky Dopo la collaborazione durante i Mondiali tra Sky e la Gialappa’s, la pay tv vorrebbe affidare le radio-telecronache di anticipi o posticipi al trio comico anche per il campionato appena iniziato. Ma Mediaset concederà un’altra liberatoria?
Con quella voce... A proposito di voci fuori campo, quella dell’inchiesta di Annozero, più che in «stile Lucignolo» è in «stile Jack Folla». La voce è infatti quella di Roberto Pedicini: faceva sussultare quando interpretava l’ex detenuto di Alcatraz e borbottare quando si prestava agli spot d’una casa automobilistica.