In forte calo il Bund tedesco

I mercati europei dei titoli di Stato hanno cambiato rotta. Ieri Bund e Btp hanno accusato forti limature. Il titolo tedesco ha perduto oltre 30 punti, a quota 117,83. Altro motivo di incertezza l’annuncio di massicce emissioni in Francia e Spagna: nel Paese d’Oltralpe sono stati collocati 3 miliardi di Oat a 10 anni, cedola 5%; in Spagna il «bono» a 5 anni paga una cedola del 3,658%. Sul mercato domestico Beni stabili ha collocato il prestito convertibile 2,5%, scadenza 2011; il bond a 30 anni del Piemonte partirà il 13 novembre.