La forte domanda di iPhone 3g spinge i profitti

L’operatore telefonico At&t ha riportato utili in aumento del 5,5% nel terzo trimestre a 3,23 miliardi di dollari o 67 centesimi ad azione. Il risultato è tuttavia lievemente inferiore alle attese degli analisti che erano per profitti pari a 71 centesimi. At&t ha inoltre reso noto che nel corso del terzo trimestre sono stati sottoscritti 2,4 milioni di abbonamenti al servizio di telefonia mobile per l’iPhone 3g. Di questi 2,4 milioni di sottoscrittori, il 40% sono clienti nuovi per At&t che ha un contratto di esclusiva con la Apple per la distribuzione del telefono negli Stati Uniti. At&t ha garantito incentivi per l’acquisto del telefono, che hanno portato oneri per 10 centesimi per azione. Il giro d’affari è cresciuto del 4% a 31,3 miliardi di dollari, in rialzo rispetto ai 30,1 miliardi dell’anno scorso.