Forte nubifragio a Roma Disagi nei trasporti Fiumicino, voli cancellati

Il violento temporale che ha colpito la capitale ha causato rallentamenti nei trasporti pubblici. Problemi anche alla telefonia

Roma - Un forte temporale questa mattina si è abbattuto su Roma causando disagi e rallentamenti nel traffico e nei trasporti. Allagamenti e alberi caduti hanno bloccato tram e bus. Numerosi anche gli interventi dei Vigili del Fuoco, soprattutto per risolvere allagamenti di negozi e scantinati e mettere in sicurezza rami e insegne luminose pericolanti. Problemi anche alla circolazione stradale e, per alcuni minuti, anche alla rete telefonica mobile.

Disagi anche a Fiumicino Oltre ad allagamenti in diverse zone, il maltempo ha provocato anche alcuni disagi al trasporto aereo. Diversi voli Alitalia che dovevano atterrare nello scalo Leonardo da Vinci a Fiumicino sono stati infatti dirottati sull’aeroporto di Napoli e su altri scali limitrofi. La situazione sta tornando gradualmente alla normalità anche se si sono registrati alcuni ritardi in arrivi e partenze.

Colpita l'area nord Il forte nubifragio caduto stamattina sulla Capitale, ha interessato soprattutto l'area nord-nord est della città, con piogge che secondo i dati del centro funzionale della protezione civile hanno raggiunto i 40 millimetri caduti in un'ora. Meno colpito il centro storico dove sono stati registrati 15 millimetri, mentre a sud sono caduti nella stessa fascia oraria solo 2 millimetri. In campo, spiega la protezione civile del Campidoglio, una task-force di circa 150 volontari. Da giovedì, invece, dovrebbe arrivare l'afa: il centro meteo del dipartimento nazionale, infatti, ha previsto un forte rialzo delle temperature fino ad oltre 35 gradi.