Forti acquisti su Accor a Parigi

La chiusura di New York per l’Indipendence Day, non ha tolto motivi alle piazze europee per consolidare i progressi realizzati in precedenza. Motivo dominante, i nuovi assetti azionari nel settore alberghiero, dopo l’Opa lanciata da Blackstone su Hilton. A Parigi le Accor sono balzate del 10%, dopo che il fondo Usa Colony Capital ha dichiarato di voler convertire le obbligazioni in suo possesso. A Londra le Intercontinental sono cresciute del 3,9%, e a Madrid Sol Melia del 5,8%. In giornata positiva i titoli delle compagnie aeree, con British Airways in rialzo del 5,2% e Iberia del 2,2%. Borse asiatiche in recupero dopo il calo nelle tensioni con la Corea del Nord. Tra i titoli coreani in crescita Samsung dell’1,4%, mentre a Tokio si è distinta Nintendo, che guadagba il 3%.