Il Forum per gli Iron Afterhours al Rolling

Carlo Garrè

Oggi. Al Rainbow arriva una vera istituzione dell'indie-rock, ovvero gli Yo La Tengo, mentre Michael Franti sarà invece ospite ai Magazzini Generali.
Domani. Tutto esaurito al Rolling Stone per i Finley, la giovane punk-band italiana che ha vinto gli MTV Awards (categoria Italia), mentre per gli amanti delle nuove sonorità, alla Casa 139, gli indie-rockers irlandesi The Frames e al Teatro di Casalpusterlengo lo psichopop degli Espers.
Mercoledì. Questa sera (e replica domani) al Forum arrivano i californiani più famosi del rock, i Red Hot Chili Peppers (concerti già sold out). Tutto esaurito per la special-night al Blue Note di Noel Gallagher e Gem degli Oasis: i due presentano i brani della loro band in versione acustica. Per la dance ai Magazzini il dj set di Boosta dei Subsonica.
Giovedì. Al Plastic la geniale house-electro di Mr. Oizo, mentre all'Ortosonico di Giussago (PV) ci sono i Two Dollars Guitar (band che fa capo a Steve Shelley dei Sonic Youth).
Venerdì. Tra punk, folk e pop italiano il Rainbow ospita Tre Allegri Ragazzi Morti, Bugo e Violante Placido, mentre al Buddah Cafè (Orzinuovi) c'è Caparezza.
Sabato. Doppio appuntamento (sold out) per la band metal più famosa ed importante, oggi e domani il Forum ospita gli Iron Maiden. Gli Afterhours (oggi e domani) al Rolling Stone, mentre al Buddah Cafè di Orzinuovi c'è Loredana Bertè. Interessante anche il concerto di Badly Drawn Boy che sarà al Rainbow.
Domenica. Alle 11 del mattino al Teatro Manzoni la vena creativa della musica si scopre con Mike Patton e John Zorn, mentre in serata tango/dance coi Gotan Project all'Alcatraz.