Forza Italia in festa: «Convention con il premier successo oltre le previsioni»

Nan e Cassinelli: «Dispiaciuti che non abbia funzionato lo schermo esterno»

(...) volta si è sacrificata per fare spazio ai candidati di quei partiti più piccoli che hanno voluto appoggiare la nostra coalizione». E la fatica di organizzare l’evento, una grande manifestazione stretta in poche ore perché Berlusconi ha molti impegni, il tutto in una campagna elettorale dai toni aspri, resa più difficile da quelle che il premier definisce «leggi bavaglio», e da un centrosinistra che fa della «disinformazione su quello che ha fatto il nostro governo» un cavallo di battaglia.
Dunque, ecco ieri Nan a dire che «è stato al di sopra di ogni più rosea previsione», il successo della manifestazione elettorale al teatro Carlo Felice con il premier. «Sul piano politico - osserva Nan - dispiace che ci siano stati degli incidenti all’esterno provocati da una manifestazione non pacifica alla quale purtroppo ha fatto seguito il ricovero di una ragazza. Credo che le forze dell’ordine abbiano agito al meglio cercando di garantire l’ordine pubblico ed evitando che fossero causati danni maggiori».
Per il resto, è stato un tripudio: «Ventidue autobus provenienti da tutte la province della Liguria hanno confermato il forte radicamento di Forza Italia nella nostra Regione che, quando si mobilita, dimostra di saper “fare quadrato” e mette in piedi manifestazioni che, nonostante siano prive di supporto di organizzazioni sindacali e cooperativistiche, danno il segno della realtà politica che in questi anni siamo riusciti creare». Purtroppo non ha funzionato lo schermo esterno, «per problemi tecnici non addebitabili alla organizzazione di Forza Italia». Di certo, anche tutte quelle persone che senza protestare sono rimaste fuori ad aspettare nonostante il freddo sono testimonianza che, sottolinea Nan, «non è stato solo un fatto di partecipazione numerica, ma anche di entusiasmo. Si è visto un ritorno allo spirito con il quale Berlusconi e Forza Italia scesero in piazza nel 1994».
Anche il commissario metropolitano di Forza Italia, Roberto Cassinelli, esprime soddisfazione per la riuscita della manifestazione. «Agli avversari politici vogliamo sottolineare come possa esistere una passione politica priva di livore e fattiva come quella dei militanti e dei simpatizzanti di Forza Italia e dei partiti della Casa delle Libertà. L’annuncio del totale finanziamento del terzo valico fatto dal presidente del Consiglio smaschera le bugie che da tempo esponenti di sinistra vanno raccontando nell’errata convinzione che una menzogna ripetuta più volte diventi una verità».