Forza Italia lancia la campagna della Moratti

Il «motore azzurro» è stato acceso ed è pronto a far partire la macchina elettorale di Forza Italia in vista del doppio impegno elettorale - politiche e comunali - di primavera. A girare la chiavetta è stato il consiglio regionale del partito, radunato ieri all’hotel Marriott di Milano dalla coordinatrice lombarda Maria Stella Gelmini, riunione alla quale hanno partecipato 250 eletti, tra parlamentari nazionali, deputati europei, consiglieri comunali, regionali e provinciali. Gli azzurri annunciano battaglia politica a tutto campo contro il centrosinistra e su Milano lanciano la campagna elettorale per Letizia Moratti sindaco. «Stavolta ci muoviamo autonomamente, perché - ha dichiarato la Gelmini - Forza Italia punta, in Lombardia, a ottenere il 30% dei consensi». Per ottenere questo risultato, però, «è indispensabile il contributo di tutti», a partire dai presidenti dei comitati elettorali che verranno nominati domani a Roma. A ciascuno sarà consegnato un kit con le «istruzioni» per la campagna elettorale, per illustrare le riforme del governo, i programmi futuri e rispondere agli attacchi della sinistra. Sabato 21 gennaio si svolgeranno in tutta la Lombardia le «primarie dei programmi», mentre il 12 dicembre Berlusconi sarà a Milano per la cena natalizia azzurra, seguita il 17 dall’assemblea di tutti gli eletti di Forza Italia.