Da Forza Italia una mozione di solidarietà al generale Speciale

«Insieme al gruppo di Forza Italia ho presentato oggi (ieri, ndr) una mozione urgente di solidarietà al comandante della Guardia di finanza Generale Roberto Speciale, destituito dall’incarico nell’ultimo consiglio dei ministri dal governo Prodi». Lo dichiara Davide Bordoni a nome di tutto il gruppo di Forza Italia in Campidoglio. «Il gruppo di Forza Italia - prosegue Bordoni - ribadisce, casomai ce ne fosse bisogno, l’incondizionata stima nei confronti dell’Arma che sul territorio della città di Roma quotidianamente è esempio di appassionato senso del dovere istituzionale ed opera a garanzia della sicurezza dei cittadini unitamente ai rappresentanti delle altre forze dell’ordine. La revoca del mandato non è solo un attacco alla persona, da tutti considerata un alto professionista e galantuomo ma è soprattutto un attacco all’istituzione della Guardia di finanza in quanto tale. Forza Italia stigmatizza l’arroganza dell’attuale governo con la speranza che il consiglio comunale della città di Roma esprima solidarietà al generale Roberto Speciale contestando la legittimità dell’atto sia sotto il profilo amministrativo che politico».