Fosforo Kakà Gilardino, grande gol

REGGINA
PELIZZOLI 5,5. Bravo in due occasioni, incolpevole sui gol.
MESTO 5. Sacrificato nel ruolo di difensore puro.
DE ROSA 5,5. Alcune chiusure sbagliate dopo l’assist del gol.
GIOSA 5. Si smarrisce davanti alle fughe di Gilardino e Kakà.
VIGIANI 6. Partenza lanciata, poi cala.
Dal 5’ ST AMORUSO 4,5. Non migliora l’attacco “leggerino”.
BIONDINI 5,5. Nel momento in cui non ha più punti di riferimento, esce dal match.
PAREDES 6,5. Un bel gol, si spegne insieme alla Reggina.
G.TEDESCO 6. Belle incursioni fino a quando il Milan non cambia modulo.
MODESTO 5,5. Limita Simic, ma non Kakà in copertura.
MISSIROLI 5,5. Bene in appoggio a Choutos, meno da esterno.
Dal 32’ ST UNGARO SV.
CHOUTOS 5. Impegno, ma poca sostanza.
Dal 25’ st CAROBBIO SV.
Allenatore MAZZARRI 5,5. La Reggina tiene botta per mezz’ora, poi emerge la differenza tecnica.
MILAN
DIDA 5,5. Regala un’altra incertezza sul gol.
SIMIC 4. Travolto sulla fascia dagli avversari.
Dal 30’ PT SERGINHO 7. Il suo ingresso cambia la partita.
STAM 6. Non crolla da centrale difensivo, meglio a destra.
COSTACURTA 5,5. Fatale l’errore su Paredes.
Dal 19’ ST NESTA 6. Svolge il suo compito senza sbavature.
KALADZE 6. Nessuno sbaglio particolare, prova positiva.
RUI COSTA 5,5. Non convince né a sinistra né a destra.
GATTUSO 6,5. Unico interditore della squadra, lavora per tutti.
PIRLO 5,5. Non è in buone condizioni di forma e si vede.
KAKÀ 7,5. Quando accelera, per la Reggina sono guai.
F.INZAGHI 7,5. Tripletta da attaccante di razza.
GILARDINO 7. Un gran gol e un altro negatogli da Pelizzoli.
Dal 12’ ST SEEDORF 6,5. Contribuisce ad affondare la Reggina.
Allenatore ANCELOTTI 6. Il Milan non gioca bene, lui sbaglia qualcosa, ma i rossoneri sono cinici.
Arbitro TOMBOLINI 5. Tanti errori che non incidono, ma ci sono.