La foto dell’Isae Cresce la fiducia dei consumatori Al top dal 2002

Continua a crescere a dicembre la fiducia dei consumatori. L’indice, secondo quanto riferisce l’Isae, sale a 113,7 (da 112,8), posizionandosi sui valori più elevati dal luglio 2002 e «recuperando completamente la fase discendente iniziata a gennaio 2007». Ad aumentare sono soprattutto le attese per i prossimi mesi, ma migliorano anche le opinioni sulla situazione personale e quelle sulla situazione corrente. Indicazioni marcatamente più favorevoli provengono tuttavia quasi esclusivamente dalle possibilità future di risparmio e dalla convenienza di acquisto di beni durevoli, mentre tutte le altre variabili risultano per contro in moderato peggioramento o più stazionarie. Riguardo ai prezzi, prosegue il rallentamento della dinamica inflazionistica corrente e attesa. A livello territoriale, la fiducia sale di circa due punti nel Nord Est e al Centro, registrando un aumento più moderato nel Nord Ovest e un lieve calo al Sud.