Foto digitali ma professionali

Mark Perna

I motivi per scegliere la Canon EOS 5D sono tanti. Il principale è la qualità delle immagini. L’ottenimento di foto straordinarie è legato a una serie di componenti di questa reflex digitale che meritano attenzione. In primo luogo stiamo parlando di una fotocamera con sensore a pieno formato da 12,8 milioni di pixel. Questo elemento da solo spiegherebbe perché la EOS 5D è diversa dai modelli concorrenti per fascia di prezzo. In secondo luogo, è velocissima con uno scatto a raffica di 3 foto al secondo fino a un massimo di 60 immagini Jpeg alla massima risoluzione e con tempo di accensione di appena 0,2 secondi. Le caratteristiche tecniche di primo piano continuano con il corpo in lega di magnesio, robusto e leggero, il monitor Lcd da 2,5 pollici, l’autofocus a 6 punti, l’interfaccia Usb 2.0 e la gamma di sensibilità Iso che si estende da 100 a 1600. Le numerose funzioni e opzioni rendono questa reflex non proprio alla portata di tutti, ma anche i meno esperti possono ottenere validi risultati utilizzando le impostazioni automatiche. Le dimensioni sono relativamente compatte per questo genere di fotocamera. Pesa 810 grammi e si impugna sempre alla perfezione ottenendo scatti stabili e definiti. È inoltre dotata del software EOS Digital Solutions Disk v11, che comprende la versione aggiornata del programma di elaborazione delle immagini RAW Canon Digital Photo Professional (DPP). Il prodotto è professionale come il costo: 3500 euro.