Foto sul web Adolescenti nudi in cambio di regali

Inviare immagini personali di nudo per avere in cambio regali come ricariche telefoniche o ricompense in denaro è una pratica che coinvolge il 14% degli adolescenti italiani, un quarto dei quali scambia abitualmente immagini o video personali a contenuto sessuale con amici e compagni. È quanto emerge da una ricerca condotta nel 2010 dalla ong internazionale Save the children su un campione di 453 ragazzi italiani tra i 12 e i 19 anni d’età, provenienti da tutto il territorio nazionale. Dall’indagine, presentata a Roma nel corso di un convegno organizzato insieme alla Società italiana di ginecologia e ostetricia (Sigo) e intitolato «Adolescenti, sesso, internet e tv: comportamenti virtuali e rischi reali», emerge inoltre che il 43% dei ragazzi invia messaggi con riferimento al sesso, altrettanti inviano abitualmente i dati personali a qualcuno conosciuto su internet, il 41% guarda immagini o video a sfondo sessuale sulla rete e una percentuale equivalente riceve messaggi a sfondo sessuale; il 22% infine ha avuto rapporti intimi con qualcuno conosciuto via web. Comportamenti che, sottolineano da Save the children e dalla Sigo, stridono con la consapevolezza dei rischi e pericoli corsi nell’adottarli.