«FotografaMi» e «FilmaMi» La metropoli vista dai cittadini

Milano vista con gli occhi dei suoi cittadini: è questa l'idea che sta dietro a «FotografaMi e FilmaMi», il concorso ideato dall'assessorato al Turismo della città. Chi infatti meglio della gente che la abita sa capire e raccontare una metropoli, magari immortalando angoli poco conosciuti da un punto di vista inedito? Spazio allora alla creatività di amatori e professionisti, che fino al 31 dicembre potranno inviare fotografie e filmati. Per partecipare al concorso bisogna registrarsi al sito www.100milano.it e inviare una fotografia in formato Jpeg (1024x768 pixel e non superiore ai 5 MB) o un video (della durata massima di cinque minuti e non superiore ai 70Mb in tutti i formati). Tutti i lavori verranno pubblicati in forma anonima per garantire l’imparzialità del giudizio. «Grazie al web – ha detto l'assessore al Turismo Massimiliano Orsatti - esploriamo nuovi approcci alla promozione del territorio, dando voce all’insieme di conoscenze oggi sempre più accessibili, che permettono al cittadino di diffondere la sua personale visione di Milano e della sua identità». I vincitori saranno scelti dagli stessi utenti del sito, che potranno votare i lavori migliori dall’1 al 31 gennaio 2010. Settimanalmente, verranno pubblicate on line le classifiche aggiornate. I contenuti selezionati costituiranno inoltre un nuovo strumento di promozione del territorio, entrando a far parte degli strumenti multimediali che l’amministrazione comunale utilizzerà a partire dalla prossima Bit 2010 (la borsa del turismo) a febbraio, per promuovere l’immagine di Milano. Sempre al Bit, avverrà la premiazione dei vincitori, che riceveranno due biglietti a testa per la prima giornata della fiera, di solito riservata alla stampa, e un pass per visitare le mostre in cartellone a Palazzo Reale.