Frère sale in Suez

Il finanziere belga Albert Frère ha comprato azioni di Suez per 206,7 milioni di euro. Le azioni, acquistate al prezzo di 39 euro, costituiscono lo 0,4% del gruppo energetico francese, di cui Frère è il primo azionista. La scorsa settimana il finanziere aveva portato la propria quota dall’8 al 9% acquistando le azioni vendute dalla banca spagnola la Caixa. Frère ha così rafforzato la propria posizione di primo azionista, contro una possibile Opa ostile su Suez da parte di Artemis di François Pinault.