La frana diventa attrazione turistica

La Provincia di Savona ieri ha disposto la chiusura al traffico, con un’ordinanza, del tratto dell’Aurelia compreso fra la Baia dei Saraceni, subito a levante della galleria Varigotti, e Capo Noli, dove il mese scorso è caduta la frana che taglia in due la Riviera di Ponente. «In questo modo questo tratto di quasi un chilometro - ha spiegato l’assessore provinciale alla Viabilità, Pierluigi Pesce - potrà diventare un’attrazione turistica, un’occasione per passeggiare, o muoversi in bicicletta». Confermato, ma non ancora fissato, intanto il collegamento via mare con natanti-navetta, fra il porto di Finale ed il centro di Noli. Infine continua il monitoraggio della zona da parte dei tecnici che stanno proseguendo le operazioni di messa in sicurezza del costone da dove erano franati massi e detriti.