Francesco Storace (La Destra)

L’approccio è cauto: le carte pubblicate dai giornali sulla vicenda della casa di Montecarlo «fanno trapelare più di qualche dubbio sulla richiesta di archiviazione dei pm». Ma la sostanza è chiara: la Destra non mollerà Fini fin tanto che la magistratura accerterà le sue responsabilità sull’affaire monegasco. Parola del suo leader, Francesco Storace, che sul suo blog scrive: «La partita non è affatto chiusa. C’è abbondanza di elementi per chiedere e ottenere dal Gip un’indagine più approfondita». Quali? «Anzitutto la stranezza dell’iscrizione di Fini (e Pontone) sul registro degli indagati per truffa lo stesso giorno della richiesta di archiviazione». Inoltre i Pm «non hanno dato peso ai vari interrogatori in cui i testi sostengono che Fini in persona ha stabilito prezzo e luogo della stipula del contratto di vendita». Così La Destra si opporrà alla richiesta di archiviazione in tribunale e nelle piazze con una manifestazione a Roma sabato prossimo. «Perché la gente - conclude Storace - deve sapere...».