Franchi svizzeri per i Btp

Le indicazioni circa un rallentamento dell’economia Usa hanno galvanizzato i mercati dei titoli di Stato, ed anche in Europa il bund ha rafforzato i livelli di quotazione: il titolo tedesco è finito a 121,69 in rialzo di 15 tick, mentre tra i Btp restano sempre depressi i titoli con scadenze «lunghe». Il Tesoro si appresta, in questo inizio d’anno, a raccogliere capitali sui mercati internazionali, ed è di ieri l’annuncio di un bond in franchi svizzeri per 750 milioni, da 12 anni, con un premio di 11 punti base sopra il midswap.