Francia: la Aubry eletta segretario dei socialisti: Royal battuta per 42 voti

Lille Martine Aubry eletta segretario del ps francese, battuta di misura Segolene Royal che adombra dubbi di irregolarità nelle votazioni

Parigi - Alla fine ce l'ha fatta. Al fotofinish, ma ha strappato la vittoria alla rivale. L’ex ministro del Lavoro e attuale sindaco di Lille Martine Aubry è stata eletta segretario dei partito socialista francese, battendo di misura l’ex candidata presidenziale Segolene Royal. Alla 58enne Aubry è andato il 50,02% dei 137mila voti del ballottaggio delle primarie del partito, appena 42 voti in più dell’avversaria. Figlia dell’ex presidente della Commissione europea Jacques Delors, la Aubry sostituisce così Francois Hollande, l’ex compagno della Royal, che lascia la guida dei socialisti d’Oltralpe dopo 11 anni.

Royal: brogli I sostenitori di Royal hanno adombrato dubbi "sulla regolarità delle operazioni di voto» ed hanno chiesto un nuovo ballottaggio nella giornata di giovedì prossimo. Martine Aubry ha però risposto che un ritorno al voto «non ha alcuna ragione d’essere". E il primo segretario uscente, Francois Hollande, ha fatto sapere che convocherà nei prossimi giorni i dirigenti del partito per esaminare i risultati e convalidarli.