Francia: elefantessa salvata dai gendarmi

Un'elefantessa è stata salvata dai gendarmi questa mattina in un circo vicino a Digione, nel centro della Francia. Il proprietario era stato giudicato colpevole per maltrattamenti ai danni del pachiderma, che sarà quindi trasferito in una riserva nel dipartimento francese dell’Ardeche<br />

Parigi - Un'elefantessa è stata salvata dai gendarmi questa mattina in un circo vicino a Digione, nel centro della Francia. Il proprietario era stato giudicato colpevole per maltrattamenti ai danni del pachiderma, che sarà quindi trasferito in una riserva nel dipartimento francese dell’Ardeche. "L’elefantessa era costretta a vivere in un furgone troppo piccolo per le sue dimensioni", ha spiegato il procuratore della Repubblica di Digione, Jean-Pierre Allachi. Si è trattato in realtà di rendere effettiva una decisione che era già stata presa l’11 marzo 2008 dalla Corte d’appello di Reims che aveva condannato Arsene Cagniac, proprietario dell’animale. Il sequestro dell’elefantessa Kenya era stato ordinato in seguito alle denunce per il maltrattamento subito dall’animale sporte della fondazione Assistenza agli animali.