In Francia esce un Dumas inedito

Arriva domani nelle librerie francesi Le chevalier de Sainte-Hermine, il romanzo di Alexandre Dumas padre (1802-1870) recentemente scoperto. Il romanzo, pubblicato da Phebus (1.074 pagine, 26 euro), è arricchito da una lunga introduzione in cui Claude Schopp, biografo e specialista dell’autore de Il conte di Montecristo, racconta come ha ritrovato alla Biblioteca Nazionale di Francia, a Parigi, il manoscritto dimenticato. Il romanzo apparve a puntate su Le Moniteur Universel tra gennaio e novembre 1869. Narra la storia, ambientata al tempo dell’impero napoleonico, di un eroe mosso dal desiderio di vendetta. Schopp ha aggiunto le righe mancanti alla conclusione, facendole stampare in corsivo. Il libro, spiega il curatore, è la parte mancante della trilogia che iniziava con Les Blancs et les Bleus e continuava con Les Compagnons de Jehu. L’opera non fu pubblicata in volume da Dumas poiché egli era già seriamente malato.