Francia, è panico all'asilo: folle entra con due spade Irruzione: ostaggi liberi

Armato di sciabole ha preso in ostaggio un gruppo di bimbi. Blitz delle forze speciali: tutti liberi

Besançon - Le teste di cuoio della polizia francese hanno fatto irruzione in una scuola materna di Besançon, capoluogo della Franca Contea, dove un ragazzo di 17 anni aveva preso in ostaggio un gruppo di bambini e una maestra. Con un blitz le teste di cuoio hanno arrestato il sequestratore e liberato tutti gli ostaggi.

Forte depressione Stando alle prime ricostruzioni fornite dal sindaco Jean-Louis Fousseret, il giovane uomo, sotto terapia per forti depressioni, avrebbe inizialmente preso in ostaggio una ventina di bambini fra i 4 e i 6 anni, prima di liberarne, via via, quattordici. Il sequestratore "è entrato nei locali della scuola Charles-Fourier intorno alle 8.30 di stamattina armato di due sciabole e dichiarando di volere qualcosa" ha spiegato il sindaco. Secondo la prefettura del dipartimento del Doubs, il giovane avrebbe chiesto alla polizia un’altra arma per togliersi la vita.