Francia, la ricetta anticrisi: Marianna incinta fa lo spot dei prestiti di Stato

Accanto allo slogan «La Francia investe nel suo avvenire», si vede una ragazza di profilo, con un berretto alla frigia e un lungo vestito bianco che mette in evidenza il ventre arrotondato. Stanziati 35 miliardi, raccolti in parte sui mercati finanziari e in parte con i rimborsi delle banche benficiarie di aiuti pubblici

Per la campagna promozionale del «grande prestito», lanciata oggi sulla stampa e online, il governo francese ha scelto l'immagine di una giovane Marianna incinta. Accanto allo slogan «La Francia investe nel suo avvenire», si vede una ragazza di profilo, con un berretto alla frigia e un lungo vestito bianco che mette in evidenza il ventre arrotondato. Questa prima fase della campagna, che durerà una settimana, mira a «far conoscere meglio obiettivi e principali settori di investimento del grande prestito» e avrà un budget di 975.000 euro, precisa il Servizio d'informazione del governo. Il «grande prestito» da 35 miliardi, raccolti in parte sui mercati finanziari e in parte con i rimborsi delle banche benficiarie di aiuti di Stato, è uno dei punti chiave della politica economica francese per l'uscita dalla crisi. I fondi a disposizione, gestiti al di fuori del bilancio statale, saranno utilizzati per finanziare piccole e medie imprese, ricerca ed istruzione, sviluppo dell'economia digitale.