A Francoforte corre Volkswagen

Il tema delle acquisizioni societarie ha dominato anche ieri sui mercati borsistici internazionali. A partire da New York dove Alcoa, ancora in tensione, guadagna il 4,5%, in corsa per il controllo di Alcan, pure in crescita del 4,3%. Balzo del 31% di Stride Rite, che passa sotto il controllo di Payless, anch’essa in ascesa del 9%. Quanto ai risultati aziendali l’interesse si è diretto alla catena discount Target, che sale del 4,1%. Tutti positivi gli indici delle Borse europee, sostenuti dai titoli delle telecomunicazioni (più 1,9%), dell’auto (più 1,7%) e delle utilities (più 1,5%). A Francoforte in rialzo Volkswagen (più 4,7%) e Daimler (più 3,9%), mentre a Parigi cresce Edf (più 3%). Infine a Londra Vodafone guadagna oltre il 4%; crollo del 6% di Tate&Lile.