A Francoforte scivola Infineon

Il parterre europeo ha archiviato ieri la seduta in territorio positivo: il Dax guadagna lo 0,15%, il Cac40 lo 0,28% e il Ftse100 lo 0,12%. A Francoforte Fresenius si conferma in vetta al listino con un rialzo dell'1,4%. Ben intonate Man (più 1,29%) e ThyssenKrupp (più 1,11%). Fanalino di coda del listino Infineon che cede il 2,99% all'indomani della trimestrale. A Parigi chiude in vetta al listino Publicis (più 4,47%) che beneficia di una trimestrale al di sopra delle attese del marcato. I conti danno fiato anche ad Eads (più 3,06%). Acquisti su Arcelor (più 2,36%) in linea con il trend ascendente a livello europeo del comparto delle materie prime. A Londra bene il comparto assicurativo con Aviva (più 2,72%) e Prudential (più 2,47%) dopo i dati del trimestre di quest'ultima. In luce anche British Airways che ha segnato un più 2,47%. Si conferma la peggiore del listino invece O2 (meno 3,67%) affiancata da Exel (meno 2,16%) e Yell (meno 2,11%).