Franzen manda al macero la «Libertà»

La tecnologia, brutta bestia. Jonathan Franzen, già autore delle Correzioni, ha annunciato che migliaia di copie (ottomila) del suo nuovo romanzo Freedom, in uscita in Gran Bretagna andranno dritte al macero. Secondo lo scrittore, c’è stato un errore in tipografia, confermato dall’editore HarperCollins: sulle lastre pronte per la stampa è finita una redazione sbagliata del libro, tratta da un vecchio file. Franzen ha poi esortato i lettori a non comprare eventuali copie già nei negozi di Freedom. Collezionisti avvertiti, parte la corsa all’acquisto delle copie «fallate».