Frascati, 40 anni di doc

Andrea Cuomo

Il Frascati festeggia i «primi» quarant’anni della sua doc e lo fa con una giornata di eventi oggi a Palazzo Rospigliosi. Un vero e proprio «Frascati day» per celebrare il più famoso vino del Lazio e uno dei più celebri vini italiani nel mondo: un momento propizio al di là dell’anniversario per parlare (e degustare) un vino che, dopo decenni di produzioni non all’altezza delle sue possibilità per colpa di aziende votate più alla quantità che alla qualità, si sta ora riscoprendo vino vero, in grado di rivaleggiare con gli altri grandi bianchi della tradizione italiana, che si sono avvantaggiati negli ultimi anni di mode spesso legate anche ad aggressive politiche di marketing.
Chiunque oggi potrà toccare più che con mano con naso e bocca i progressi del Frascati «quarantenne» a Palazzo Rospigliosi, in via XXIV Maggio al numero 43: dalle 17 alle 21 quattro ore di banchi d’assaggio con una trentina di etichette delle migliori aziende (quelle che stanno interpretando la rinascita del Frascati) e con degustazioni guidate a opera di giornalisti del settore. L’ingresso alla manifestazione è libero, mentre le degustazioni sono a numero chiuso e vanno prenotate al numero 06.57301575. Si parlerà anche delle novità legate al Frascati, che si propone addirittura come vino all’avanguardia nel controllo della filiera produttiva e dell’informazione al cliente. Da qualche tempo, infatti, le bottiglie delle aziende che aderiscono al Consorzio del Frascati sono dotate di una fascetta applicata al collo con un codice alfanumerico: digitando questo codice e inviando un sms al numero 340.7675082 si riceverà una risposta con l’identikit del vino in questione. Un modo per aiutare l’acquisto e per «guidare» la degustazione.
Ma la festa di oggi è destinata ad andare avanti per due settimane a Palatium, l’enoteca regionale di via Frattina: la prossima settimana verrà proposto un menu ad hoc e verrà offerto un calice di Frascati a chi lo ordinerà. Nel corso della seconda settimana ci sarà invece un «happy hour» pomeridiano con il Frascati protagonista.