"Frasi irriguardose" Maradona sospeso

La Fifa lo ha sospeso "da ogni attività nel mondo del calcio" dal 15 novembre al 15 gennaio. Multato anche per 16mila euro. Il ct dell'Argentina aveva "straparlato" dopo la partita vinta a Montevideo

Zurigo - La Fifa ha deciso di sospendere Diego Maradona per due mesi, dal 15 novembre al 15 gennaio, "da ogni attività nel mondo del calcio", e in più gli ha inflitto una multa di 25mila franchi svizzeri, pari a circa 16mila euro. Il tutto in relazione alle frasi irriguardose pronunciate dal ct dell'Argentina a Montevideo, nella conferenza stampa successiva alla partita che la selezione biancoceleste aveva vinto per 1-0 il 14 ottobre scorso, guadagnandosi la qualificazione al Mondiale sudafricano. In particolare, Maradona se l'era presa con la stampa e con tutti coloro che l'avevano criticato per alcune scelte. "Adesso succhiatemelo", aveva detto fra l'altro l'ex capitano del Napoli.