IL FRATELLO

«Fidanzato? Noi in casa non l’abbiamo mai visto né Veronica ci ha mai parlato di lui. Quindi per noi quella relazione non esisteva, o comunque non era una cosa importante». Maurizio, il fratello gemello, è appoggiato a un muretto vicino a casa dove gli investigatori stanno ancora finendo i rilievi. «Lo dico con certezza perché qualche anno fa mia sorella ha avuto una storia “seria” e ci ha fatto conoscere il ragazzo». Anche la zia di Veronica che preferisce non dire il suo nome è convinta che quella non fosse una storia vera. «Posso solo dire che era una ragazza molto affettuosa, rimasta legatissima alla famiglia anche dopo essere uscita di casa. Mia sorella Adele si era opposta ma lei ormai aveva deciso “Mamma cerca di capire, voglio anch’io avere la mia vita, affrontare da sola la quotidianità, pagare il mutuo, insomma provvedere a me stessa”. Ma era sempre a casa dei suoi o da noi. Era la nostra “estetista”, curava me e mia sorella, ci dava consigli, perché ci voleva sempre belle».