Frattini: "Vivi i due rapiti in Somalia"

Giuliano Paganini e Jolanda Occhipinti,
i due cooperanti del Cins <strong><a href="/a.pic1?ID=263254">rapiti in Somalia il 21 maggio</a></strong>, sono ancora vivi. La Farnesina: &quot;I contatti sono in corso. Chiediamo, però, il
silenzio stampa. Speriamo che la vicenda finisca come per gli
alpinisti sull’Himalaya&quot;

Roma - Giuliano Paganini e Jolanda Occhipinti, i due cooperanti italiani del Cins rapiti in Somalia il 21 maggio scorso, sono ancora vivi. Poco prima che iniziasse a Palazzo Chigi la conferenza stampa del presidente del Consiglio Silvio Berlusconi e del premier maltese Lawrence Gonzi, il ministro degli Esteri Franco Frattini ha assicurato che i due italiani stanno bene: "I contatti sono in corso. Chiediamo, però, il silenzio stampa. Speriamo che la vicenda finisca come per gli alpinisti sull’Himalaya".