A Frears il premio Visconti. Tra gli ospiti Oliver Stone

Il regista Stephen Frears sarà premiato nel nome di Luchino Visconti, venerdì prossimo, al gala dell’Ischia Global Film and Music Fest. A premiare Frears (65 anni, due nomination agli Oscar e presidente della giuria a Cannes 2007) sarà il ministro per i Beni Culturali Francesco Rutelli. Insieme a Frears sono attese, da oggi al 15 luglio, numerose star del cinema e della musica: Hillary Swank, Oliver Stone, Alejandro Gonzalez Inarritu, Giuseppe Tornatore, Emanuele Crialese, lo sceneggiatore William Monahan, Ben Kingsley, Laura Dern, Treat Williams, Ioan Gruffudd, Laura Morante, Michele Placido, Raoul Bova, i produttori Aurelio De Laurentiis e Mark Canton e per la musica Andrea Bocelli, Laura Pausini, David Foster, Luis Bacalov, Sheryl Crow e Julio Iglesias. Presidente del quinto Global Fest è il regista e produttore Paul Haggis, coadiuvato da Marina Cicogna, Franco Nero e, per la sezione musica, da Tony Renis. Madrine del festival saranno le attrici Clotilde Courau, principessa di Savoia, e Anna Falchi. Dopo India, Cina, Russia e Germania, nazione ospite di quest’anno è il Brasile.