«Le frecce? Le acchiappo a mani nude»

I primati più strani del mondo in onda stasera allo «Show dei record» con Barbara D’Urso e Raul Cremona

Valentina Pedrazzini

Quale peso può sollevare un uomo con la sua barba e quanto si può resistere in acqua senza respirare? Barbara D’Urso e Raul Cremona presentano queste e altre strabilianti imprese nello Show dei record di Canale 5. I partecipanti sono primatisti già riconosciuti e questa sera alle 21.15 si esibiranno cercando di superare i propri record davanti a una giuria che ospita tra gli altri due giudici internazionali del Guinness dei primati.
Alcune imprese tolgono davvero il fiato: l’australiano Anthony Kelly grazie ai riflessi e alla concentrazione sviluppati come maestro di arti marziali, acchiappa a mani nude in due minuti 33 frecce lanciate con l’arco da otto metri. A vederle così sembra che queste persone abbiano poco a che fare con gli altri, ma Leonardo D’Andrea dopo aver spaccato a testate 32 angurie in un minuto parla di sé come di uno qualsiasi: «Vivo a La Garriga, vicino a Barcellona. Una sera dopo qualche birra di troppo ho fatto una scommessa con gli amici e abbiamo iniziato a spaccare cocomeri con la testa. È un gioco che fanno in tanti, lo organizziamo anche per le feste del paese: vince chi rompe tre angurie nel minor tempo».
Ma non è mai finito in ospedale?
«Non mi sono mai fatto niente. Mentre do testate non sento nessun dolore». Intanto però ha un occhio nero.
Poi c’è chi il record l’ha di natura: il giovane messicano Danny Ramos Gomez è l’uomo più peloso del mondo: «In famiglia siamo tutti affetti da ipertricosi, ma questa caratteristica ha cambiato la mia vita, mi ha permesso di lavorare nel circo, sono un’attrazione, ma anche un acrobata». Volevano scritturare me e mio fratello Larry per una puntata di X - Files ma abbiamo rifiutato perché non siamo fenomeni da baraccone. Invece abbiamo accettato di farci studiare per aiutare la scienza».
Il tunisino trentasettenne Radhouane Charib è più riservato, nel 1999 è entrato nel Guinness per i suoi 2 metri e 36 centimetri di statura, scoperto da un bambino di sei anni.
Lei è perfetto per il basket...
«Sì, ma sono cardiopatico. Il mio cuore non è proporzionato al mio corpo».
Allora cosa fa?
«L’agricoltore».
Ha mai girato film o lavorato in qualche spettacolo?
«Sono entrato nel cast del primo episodio della seconda trilogia di Star Wars».