Frecciarossa taglia fuori la Superba dall’Italia

Caro Massimiliano, la tua dichiarazione d’amore per Genova è un po’ nell’animo di tutti noi così come lo sconforto ben rappresentato anche da Sergio Maifredi domenica con la sua straordinaria «sindrome di Stoccolma» dei genovesi.
A ulteriore rotazione del coltello nella piaga suggerisco di guardare la mappa del percorso del Frecciarossa sullo stivale.
L’alta velocità collegherà perfino Bari, con tutto il rispetto, ma taglia completamente fuori la nostra regione. Allora è vero che Cassano andrà al Napoli: almeno lì c’è il treno.
Ammesso che sia vero, quindi, il Mario dei manifesti elettorali del Burlando avrà pure «l’assistenza a casa», ma c’è da sperare che non gli debba arrivare una medicina né da Roma né da Milano perché coi tempi di reazione alle infrastrutture della maggioranza che regna in regione farà in tempo a morire.
Ma la Sindaca, nel frattempo, non doveva regalare ai vecchietti il famoso palmare touch-screen?
Coraggio Mario, videochiamaci!
Un caro saluto.