Fregate Fremm a rischio

«Ancora non si è risolta, non so se si risolverà». Così il ministro della Difesa Antonio Martino sul finanziamento del programma italo-francese per la realizzazione delle 27 fregate multi-missione Fremm. La mancata certezza dell’Italia sugli stanziamenti necessari per realizzarle ha fatto già slittare, la settimana scorsa, la firma tra i due governi per l’avvio del programma. Le 10 fregate italiane saranno realizzate da una joint venture al 51% Fincantieri e al 49% Finmeccanica.