Frenano in luglio raccolta e impieghi

Un luglio in frenata per gli impieghi, e «magro» nella raccolta da parte del sistema bancario nazionale. Secondo i dati diffusi proprio ieri da Bankitalia, i prestiti sono aumentati del 7,5% su base mensile contro un incremento dell’11,6% registrato in giugno. Gli impieghi a medio e lungo termine sono aumentati del 14,8% rispetto al precedente mese di giugno, mentre quelli a breve sono invece in calo del 7,5%. In rallentamento anche la raccolta da parte della clientela: i dati di luglio diffusi da Via Nazionale mettono in evidenza una flessione del 2,7% rispetto al mese precedente (quando la raccolta era già in calo nei confronti di maggio). Su base annuale, cioè rispetto al luglio 2005, la raccolta è in diminuzione del 6,2%.