Le frequenze tv regalate a De Benedetti

Come per magia, il centrosinistra ritrova l’unità. E lo fa, guarda caso, proprio sul provvedimento a più alto tasso di antiberlusconismo: il ddl Gentiloni. «Rafforzato» da una novità pesante: l’apertura di una corsia preferenziale per l’assegnazione a Europa7 e Rete A delle frequenze che verranno tolte a Raidue e a Retequattro. Una sorta di assegnazione di Stato destinata a suscitare polemiche, visto il sostanziale assist che in questo modo verrà fatto al gruppo l’Espresso, proprietario di Rete A.