Fresu-Celestini in duetto per Carta Bianca

La terza edizione della rassegna «Carta bianca», quest’anno curata da Ascanio Celestini, si concluderà con una serata speciale in programma giovedì. L’affabulatore romano salirà sul palco della Sala Sinopoli per raccontare alcune delle sue più celebri fiabe, accompagnato dalla musica del jazzista Paolo Fresu. Un dialogo artistico sul filo dell’improvvisazione. «Con Paolo ci siamo incontrati a Brescia - spiega Celestini -. Era l’inverno scorso e nel corso di una serata abbiamo improvvisato cercando di seguire ognuno il filo dell’altro senza perdere il proprio».