Con Fritz la voce corre in rete

Mark Perna

Le telefonate via Internet sono diventate una realtà anche in ambito domestico. L’idea di chiamare a basso costo ovunque, nel mondo, ha alimentato un crescente interesse e gli operatori VoIP (Voice over IP), sono sempre più numerosi. Spesso però non è facile utilizzare questi sistemi, specialmente a casa, con impianti telefonici fissi e con la necessità di disporre di troppi dispositivi da far dialogare insieme. La risposta definitiva arriva direttamente dalla Germania ed è proposta da Avm con il suo Fritz!Box Fon Wlan 7050. Questo apparecchio combina intatti un modem/router Adsl indipendente e disattivabile, un sistema Pbx (centralino telefonico) per tre postazioni analogiche configurabili, interfaccia NT S0 per collegare fino a 7 telefoni Isdn. Non solo, ma la scatola magica di Avm funziona anche da access Point Wireless 802.11 b/g fino a 125Mbit, consentendo di effettuare qualsiasi tipo di chiamata attraverso Internet o la linea fissa e ricevere le chiamate in entrata sulle due linee. Il grande vantaggio offerto da questa soluzione è che il sistema Pbx integrato permette di utilizzare i telefoni tradizionali anche a computer spento utilizzando il VoIP. L’installazione è molto semplice e grazie a un’interfaccia web intuitivo si possono impostare tutti i parametri rapidamente. Telefonando via web con il servizio Wooow Vox di Eutelia la qualità di ricezione ottima e chiamate a basso costo. Più complicato invece utilizzare il servizio di Parla.it. Costa 249 euro.