Friuli, Prc anti italiano «Offese dal Quirinale»

Trieste. Il presidente croato Stipe Mesic ha «giustamente da ridire» su una parte del discorso fatto dal presidente Napolitano, in occasione del Giorno del Ricordo: ad affermarlo è il capogruppo di Rifondazione Comunista nel Consiglio regionale del Friuli Venezia Giulia, Igor Kocijancic. «In un passo del suo discorso Napolitano parla di “un moto di odio e di furia sanguinaria e un disegno annessionistico slavo che assunse i sinistri contorni di una pulizia etnica”. Sono parole - afferma Kocijancic - che hanno fatto trasalire anche il sottoscritto».