FRW, la qualità «sposa» prestazioni e costi

Il marchio FRW, nato dall'idea di Claudio Brusi e della moglie Liliana Raimondi nel 2002, con l'obiettivo di identificare una nuova linea di biciclette dotate di componenti innovative, look grintoso, con un buon rapporto prezzo-qualità, ha fatto centro ed è diventato punto di riferimento per il mondo della bici. In 3 anni è stata sviluppata una gamma di circa 40 modelli, dalla strada alla mtb, dalla full suspension al trekking, al bmx, in vari allestimenti e con materiali di tutti i tipi (alluminio, acciaio, carbonio, titanio) per soddisfare tutte le esigenze di mercato. Anche quest’anno FRW è impegnata nel settore sportivo attraverso la sponsorizzazione di numerosi atleti e diverse squadre professioniste, juniores, amatoriali, tra cui il team professionista Miche-FRW per gli uomini e il team FRW per le donne. Per quanto riguarda la mtb, continua la collaborazione per i test prodotto con Hubert Pallhuber, campione del mondo 1997 ed attuale responsabile tecnico della federazione ciclistica italiana.
La linea 2006 è stata concepita proprio con l'obiettivo di offrire un prodotto di grandi prestazioni ad un giusto prezzo, senza dimenticare le nuove tendenze della tecnologia.
Novità Road: telaio per Potrero Hills in alluminio 7005 con monostay in carbonio; telaio per Hunters Hill in alluminio 7005 con carro posteriore in carbonio; telaio per Napa Valley in carbonio ad alto modulo.
Novità Mtb: modello Sycamore entry level; sostituzione del vecchio modello Hornet con Lancer con telaio in alluminio Scandium; Harder con tubazione completamente in carbonio.
Full suspension: sostituito il modello FXC team con nuovo Vampire con telaio a sistema VPP (visual point pivot); telaio per Seversky con corsa variabile 4/5" per un uso marathon; iserimento dei dischi a 7" nell'anteriore nei modelli da cross country; aggiornamento dei modelli con le nuove forcelle e ammortizzatori Manitou.
Trekking: modello Newport da uomo e donna con parafanghi, portapacchi e luci; modello Golden Gate con sella Fizik rondine e borsetta sottosella integrata.
Ma Freewheeling, l’azienda di Brusi sin dal lontano 1986, è anche distributore esclusivo per l’Italia di brand famosi: Bell e Giro per i caschi; Hydrapak per le sacche idriche; Sport Instruments per i cardiofrequenzimetri; Black Burn per pompe, rulli e ciclocomputer; Ritchey per attacchi manubri e reggisella; Manitou per forcelle e ammortizzatori; Hayes per freni idraulici. Questo oltre a distribuire una collezione di abbigliamento e accessori con il marchio proprio, FRW.