Fuentes: «Bugie quelle di Le Monde»

Madrid. Eufemiano Fuentes, il medico che secondo il quotidiano Le Monde sarebbe al centro di un traffico di sostanze dopanti e trasfusioni, smentisce tutto e nega di aver avuto contatti con Real Madrid, Barcellona, Betis e Valencia. Le Monde dice di essere in possesso di documenti in cui risultano le pianificazioni della preparazione atletica di calciatori di questi club, vergate dalla mano di Fuentes, già arrestato nell’ambito dell’Operazione Puerto che coinvolse il mondo del ciclismo nel maggio scorso. Tramite codici e segni convenzionali - spiega le Monde-, il medico prescriveva farmaci illeciti. Ma ora Fuentes nega tutto, soprattutto dopo aver ricevuto minacce di morte: «Avevo solo rapporti con singoli calciatori non con i club». La retromarcia appare sospetta, comunque anche Rijkaard si dice indignato e invita il Barcellona a rivolgersi alla giustizia ordinaria. Piovono smentite anche dagli altri campioni dello sport finiti nel lungo elenco, «ma per quanto riguarda i calciatori per cui ho lavorato - ha precisato Fuentes -, non faccio certo i nomi dopo le minacce di morte ricevute».