Fuga da brivido e scontro con la volante: in manette

Un inseguimento da brivido quello avvenuto martedì per le strade della Capitale. Un ladro d’auto viene intercettato su una Bmw X5 appena rubata a Montesacro. La polizia è alle calcagna, comincia la fuga. Una caccia al ladro che, in breve, coinvolge una quindicina di volanti. Alla guida c’è un russo-ceceno di 34 anni con precedenti per associazione a delinquere per traffico d’auto. E preme sull’acceleratore come un folle. Attraversa mezza Roma, passando dal quartiere Africano alla tangenziale, sbarcando a San Giovanni e a Testaccio. Finché non imbocca il lungotevere degli Artigiani contromano. Qui si scontra con gli uomini della volante 10 (finiti in ospedale con prognosi di 5 e 7 giorni) che lo acciuffano insieme con i colleghi della Viminale 1. Per il ladro, game over.