Fuga di gas dallo scaldabagno: ventenne trovata morta in casa

L’ex fidanzato la cerca e non riesce a rintracciarla, preoccupato chiama i carabinieri che arrivano e la trovano ormai morta nella vasca da bagno. La triste scoperta è avvenuta ieri sera attorno alle 20,30. La ragazza, una ventiduenne romena in regola col permesso di soggiorno, è stata trovata morta nel suo appartamento in via Palmieri 10. Secondo i primi rilievi il decesso della giovane sarebbe avvenuto per un improvviso malore dovuto a una fuga di gas dallo scaldabagno. Il medico legale non ha trovato alcun segno di violenza sul corpo. Sarà comunque l’autopsia a fare completa luce sul decesso.