Fuga di gas Tre donne ricoverate

Tre donne sono state ricoverate all’ospedale per intossicazione da monossido di carbonio, causata da una fuga di gas dalla caldaia. Lo hanno accertato i vigili del fuoco che sono intervenuti con rilevatori elettronici. È successo a Paderno Dugnano. Le tre donne, madre e figlia di 46 e 21 anni e un’anziana vicina di casa che si trovava con loro in quel momento, hanno accusato forti dolori di testa e nausea. Si sono fatte accompagnare all’ospedale di Niguarda, dove sono state immediatamente sottoposte alla camera iperbarica in attesa di accertare i motivi del disturbo. Il sopralluogo dei pompieri nell’appartamento, in via Reali, ha accerto una fuga di gas dalla caldaia posta in cucina, che aveva quasi saturato l’ambiente. In via precauzionale l’Asl di zona ha disposto la sigillatura dei locali mentre alle tre donne è stato diagnosticato un principio di intossicazione da monossido di carbonio con prognosi di due giorni.