Fugge all’alt dei carabinieri Preso dopo un inseguimento

È stato protagonista di un inseguimento avvenuto poco dopo le 16,30 di ieri e alla fine è stato bloccato dai carabinieri. Si tratta di un romano, con precedenti, di 51 anni, che non si è fermato all’alt dei militari fuggendo a bordo di un’auto. L’inseguimento è scattato nelle vicinanze della stazione San Pietro quando l’uomo ha proseguito la corsa nonostante i carabinieri gli avessero intimato l’alt: ha imboccato il lungotevere, poi via della Lungara ad alta velocità, danneggiando le auto parcheggiate. La corsa si è arrestata in via della Penitenza, dove l’uomo ha lasciato l’auto e si è allontanato a piedi entrando nell’Asl Rm4. Lì è stato bloccato dai carabinieri del nucleo radiomobile. I militari hanno accertato che l’auto sulla quale viaggiava l’uomo era stata rubata.