Fugge con l’ostaggio per le vie del paese: preso

Attimi di panico ieri mattina a Baranzate, quando intorno alle 12.30, un rapinatore ha fatto irruzione all’interno dell’agenzia Intesa-S.Paolo di via Nazario Sauro. Una volta all’interno, il bandito dopo aver puntato alla gola di un dipendente un taglierino, è riuscito a farsi consegnare dai colleghi poco meno di 5mila euro. Nel frattempo erano però scattati gli allarmi e il malvivente, per guadagnarsi la fuga ha preso in ostaggio un cassiere, trascinandolo con sé al di fuori della banca. Una volta in strada, però, in pochi istanti sono arrivati i carabinieri: li hanno circondati e con un rapido blitz sono riusciti a disarmare l’uomo, un 30enne milanese appena uscito dal carcere, liberare l’ostaggio e recuperare interamente il bottino. Oltre che di rapina, l’uomo dovrà rispondere di sequestro di persona.