Per fuggire speronano la «gazzella»

Prima di fermarsi hanno tentato di speronare l'auto dei carabinieri che li stavano inseguendo, ma alla fine quattro cileni irregolari, tra i 21 e i 45 anni, a bordo di una Fiat Uno rubata sono stati bloccati. Ancora una a è stato il sistema «falco», in grado di leggere e di individuare le targhe di auto rubate, a permettere ai militari della stazione di Varedo di sorprendere i quattro. I militari hanno intimato l’alt ma i cileni, il più vecchio dei quali era anche pregiudicato, hanno tentato di fuggire lanciandosi a tutta velocità lungo la superstrada Milano-Meda, facendo lo slalom tra le altre vetture e tentando più volte si speronare l’auto dei carabinieri quando si avvicinava. Raggiunti, dopo una decina di minuti di inseguimento alla fine sono stati bloccati e arrestati.